Mercoledì 10.9.2014 è andata in onda sulle frequenze della RSI/Retedue, la trasmissione Geronimo Letteratura dal tema “Crescere, guarire”, a cura di Letizia Bolzani.

Dal sito riportiamo:

In inglese è “sick-lit”, letteratura che ha a che fare con sickness, malattia. Se è stato coniato un nome apposito, vuol dire che il fenomeno esiste. E sono romanzi che hanno spesso un target giovanile: sono stati i ragazzi infatti a decretare il successo di Colpa delle stelle di John Green, ad esempio, da cui è stato tratto anche un film; così come è diventato un best seller in Italia Bianca come il latte, rossa come il sangue, di Alessandro D’Avenia. Entrambe storie drammatiche, di giovani vite segnate dalla malattia, eppure storie amate e pubblicizzate grazie al passaparola degli adolescenti. Se ne potrebbero citare molte altre, confluite persino in serie televisive (come Braccialetti rossi), ma l’importante è distinguere quelle di qualità, ossia le storie belle “in sé”, indipendentemente dal tema.

Recentemente sono usciti due romanzi italiani che parlano di malattia, ma che sono anche molto altro e hanno un valore intrinseco di romanzi di formazione: Click!, di Luigi Ballerini (EL) e Vado a essere felice, di Loredana Frescura, Raffaello Ragazzi. Ascolteremo Ballerini e Frescura al microfono di Letizia Bolzani.

Per ascoltare la trasmissione clicca qui