Mercoledì 21.01.2015 è andata in onda sulle frequenze della RSI/Retedue, la trasmissione Geronimo Letteratura dal tema “Scienziate e colibrì”, a cura di Letizia Bolzani.
Dal sito riportiamo:

La letteratura per ragazzi dedica ampio spazio alla scienza, e non solo nei libri di divulgazione, ma anche nella narrativa. Particolarmente interessanti sono le biografie di scienziati, che mostrano ai giovani quanta tenacia, curiosità e passione occorrano per realizzare i propri sogni. E ancor più interessanti sono le biografie di scienziate, che contribuiscono a scalzare il pregiudizio, incredibilmente ancora vivo, secondo cui le scienze siano un predominio maschile.

Emblematica in questo senso è la storia di Sofia Kovalevskaja, vissuta nella seconda metà dell’Ottocento e prima donna ad ottenere una cattedra universitaria di matematica. Ne parleremo con Vichi De Marchi, autrice de La trottola di Sofia (Editoriale Scienza).

Parlare di scienza ai bambini vuol dire anche parlare di temi quali l’ecologia, il rispetto per l’ambiente e lo sviluppo sostenibile. Nessuno può chiamarsi fuori, neanche se si è piccoli. Ne sa qualcosa il colibrì della fiaba africana, unico a fare la sua parte per spegnere un incendio con una goccia d’acqua nel becco. E ne sanno qualcosa i piccoli protagonisti del romanzo I Guardiani della Luce (Mondadori), di Mario Sala Gallini, anche lui ospite di questa puntata.

Per ascoltare la trasmissione clicca qui