Mercoledì 11.6.2014 è andata in onda sulle frequenze della RSI/Retedue, la trasmissione Geronimo Letteratura dal tema “Tutti diversi”, a cura di Letizia Bolzani.

Dal sito riportiamo:

Possiamo chiamarli clochard, senzatetto, homeless, ma anche barboni, alla Jannacci. Ce ne sono tanti, sempre di più, nelle grandi città. Un romanzo per ragazzi, scritto dalla giornalista di «Repubblica» Zita Dazzi, racconta la storia di uno di loro: s’intitola Bella e Gustavo, ed è pubblicato dalle edizioni Il Castoro.

La letteratura per ragazzi ha consuetudine con i territori della marginalità e con le storie che parlano di diversità e di identità, perché ognuno di noi è unico e diverso. Come è unica e diversa Becco di Rame, oca con protesi, perché il suo becco l’ha perso combattendo con una volpe che attaccava il pollaio. Il veterinario che le ha applicato, con un intervento unico al mondo, un becco di rame, ha raccontato la sua storia in un albo per i più piccoli. Il veterinario Alberto Briganti e la giornalista Zita Dazzi  parleranno dei loro libri in questa puntata di Geronimo.

Se vuoi riascoltare la trasmissione clicca qui