Adrienne Barman è stata premiata il 29.11.2015 a Berna, per il libro “Drôle d’encyclopédie” (in italiano: Strana enciclopedia; in tedesco: Walross, Spatz und Beutelteufel). Il premio, dotato di 10’000 franchi, viene assegnato ogni due anni dall’associazione svizzera degli insegnanti “LCH Dachverband Lehrerin und Lehrer Schweiz” e dall’ Istituto Svizzero Media e Ragazzi ISMR.

L’enciclopedia animale di Adrienne Barman ha convinto la giuria del Premio Svizzero Media e Ragazzi 2015 “perché l’illustratrice con questo libro ha rivoluzionato il genere delle opere di consultazione, facendodei criteri enciclopedici e zoologici qualcosa di giocoso. In 200 pagine l’artista raggruppa 641 animali nelle più inaspettate famiglie animali. Nel farlo colloca i suoi animali in scenari dai colori vivaci e conferisce loro con pochi tratti un carattere individuale e allo stesso tempo poetico. Quest’ottica spiritosa e giocosa invita a uno sguardo diverso sul mondo animale, sottolinea più avanti la giuria nella sua motivazione.

Adrienne Barman è nata nel 1979. Dopo la formazione da grafica a Lugano si è trasferita nel 2001 a Ginevra. Dal 2007 illustra libri per bambini. Con il suo libro illustrato “La chèvre de Monsieur Seguin” la Barman era già nel 2011 tra i finalisti del Premio Svizzero Media e Ragazzi.