LOGO_2017_orange_DE_ITALLa rosa dei finalisti per il premio svizzero Media e Ragazzi è stata decretata.

Una giuria indipendente, costituita da esperti di letteratura per ragazzi, ha valutato oltre 250 libri per l’infanzia e la gioventù scritti e/o illustrati da autori svizzeri. Sei libri sono riusciti

a superare la selezione e arrivare in finale. Si tratta di :

  • Paloma Canonica: Amici. Trieste, Bohem Press Italia, 2016
  • Sylvie Neeman / Ingrid Godon: Le petit bonhomme et le monde. Ginevra, La Joie de lire, 2016
  • Francesca Sanna: Il viaggio. Milano, Emme Edizioni, 2016 (Versione originale inglese: Flying Eye Books. Versione francese: Gallimard Jeunesse. Versione tedesca: NordSüd.)
  • It’s Raining Elephants: Marta & ich. Zurigo, Atlantis, 2017. (Versione originale francese: Éditions Notari)
  • Lorenz Pauli / Kathrin Schärer: Rigo und Rosa. Zurigo, Atlantis, 2016
  • Luisa Campanile: La Friche. Parigi, L’école des loisirs, 2016

L’elenco dei finalisti riflette l’eterogeneità della letteratura svizzera per ragazzi, che spazia dal libro illustrato all’opera minimalista ed efficace destinata ai più giovani, passando da libri che parlano di creatività, di filosofia o che affrontano tematiche attuali fino ad arrivare ad una pièce teatrale impegnativa rivolta agli adolescenti.

Per la prima volta nella rosa dei prescelti figura un libro proveniente dalla Svizzera italiana. E’ possibile consultare la lista dei libri citati cliccando qui.

Gli autori e gli illustratori giunti in finale così come il vincitore saranno premiati nel corso di una cerimonia che si terrà domenica 26 novembre 2017, alle ore 11:00, presso il PROGR a Berna. Chi volesse partecipare è pregato di annunciarsi presso info@sikjm.ch.

Il premio svizzero Media e Ragazzi è l’unico riconoscimento a livello svizzero per illustratori e autori attivi nella letteratura svizzera per l’infanzia e la gioventù. Esso viene attribuito ad opere che si contraddistinguono per le  loro qualità estetiche e narrative ed è devoluto ogni due anni dall’Istituto svizzero Media e Ragazzi ISMR. Il vincitore si vedrà consegnare un premio di 10’000 franchi mentre gli altri autori nominati riceveranno 2’500 franchi.

La giuria è composta da:

  • Letizia Bolzani, giornalista e redattrice responsabile Il Folletto, Bellinzona
  • Carole-Anne Deschoux, docente HEP Lausanne
  • Britta Hüppe, bibliotecaria e libraia, Biel
  • Hans-Ulrich Probst, critico letterario, Bern
  • Seraina Staub, insegnante liceo, Zürich
  • Denise von Stockar, esperta letteratura infanzia, Lutry, VD
  • Elisabeth Eggenberger, SIKJM, presidente della giuria